skip to Main Content

Siamo stati condizionati a pensare all’esercizio fisico come ingrediente chiave, forse l’ingrediente più importante, di qualsiasi sforzo per quanto riguarda la perdita di peso corporeo.
Ma in verità, l’evidenza oramai consolidata da anni, che solo l’esercizio fisico, pur ottimo che sia per la salute, non è in realtà così importante o sufficiente per la perdita di peso in particolar modo per la perdita del grasso corporeo in generale.
Per saperne di più sul perché, ho approfondito l’argomento leggendo tantissimi studi fatti (comprese revisioni sistematiche di alta qualità di tutte le migliori ricerche disponibili) sull’allenamento e la perdita di peso.
I conti riguardo l’esercizio, contengono una piccola porzione di calorie bruciate quotidianamente.
Un fatto molto sottovalutato sull’esercizio fisico è che anche quando si lavora, le calorie in eccesso che si bruciano rappresentano solo una piccola parte del dispendio energetico totale.

Siamo noi a scegliere come vogliamo essere, Roberto Eusebio

Ci sono tre componenti principali a riguardo del dispendio energetico

1) il metabolismo basale o l’energia utilizzata per il funzionamento di base quando il corpo è a riposo;
2) l’energia usata per abbattere il cibo;
3) l’energia utilizzata nell’attività fisica.

Ciò che è importante da capire è il fatto che abbiamo pochissimo controllo sul nostro metabolismo basale, in realtà è il nostro più grande dispendio energetico.
“È scientificamente provato che per la maggior parte delle persone, il tasso metabolico basale rappresenta il 60-80% del dispendio energetico totale“.
La digestione degli alimenti rappresenta circa il 10% e rimane solamente il 10/30% per l’attività fisica.
Tutto ciò fa riflettere e implica che l’assunzione di cibo rappresenta il 100% dell’energia che entra nel corpo.
Questa è una discrepanza abbastanza importante, e sicuramente fa capire che cancellare tutte le trasgressioni dietetiche e sostituirle con la palestra è un’ ipotesi remota molto difficile per garantire una perdita di grasso importante.
È difficile cioè creare un significativo deficit calorico attraverso esclusivamente  l’esercizio fisico.
Quindi, se uno soggetto è in sovrappeso o obeso, e presumibilmente sta cercando di perdere grasso senza uno stile di vita alimentare corretto, e approccia solamente all’attività fisica, avrà come risultante esclusiva, la perdita, di soldi, un’incredibile quantità di tempo, volontà e sforzo.
Tuttavia l’esercizio fisico può aiutare la perdita di peso in altri modi sottili.
Quanto mangiamo è collegato a quanto ci muoviamo. Quando ci muoviamo di più, a volte mangiamo di più, o mangiamo di meno quando non stiamo facendo esercizio fisico.
Uno studio del 2009 mostra che le persone sembravano aumentare l’assunzione di cibo dopo l’esercizio, sia perché pensavano di bruciare molte calorie o perché erano più affamate. Un’altra recensione di studi del 2012 ha rilevato che le persone generalmente sovrastimavano la quantità di energia bruciata e mangiavano di più quando lavoravano.
Questi cambiamenti sono solitamente chiamati “comportamenti compensatori” e si riferiscono semplicemente agli aggiustamenti che possiamo fare inconsciamente dopo aver lavorato per compensare le calorie bruciate.
Altro errore comune, dopo uno sgarro, digiuno assoluto per  andare in deplezione delle calorie assunte con lo “strafogamento” fatto inconsciamente.

Dobbiamo riformulare il modo in cui pensiamo all’esercizio

L’esercizio fisico ha effetti sorprendenti: potrebbe non essere di grande aiuto nella ricerca della perdita del peso ma avrebbe benefici sulla salute come, migliorare la pressione sanguigna, diminuzione del colesterolo e lo zucchero nel sangue, ottimo per regolare il sonno, l’attenzione, l’energia e l’umore, e ancora di più, l’esercizio si è dimostrato indiscutibilmente il miglior farmaco del mondo, meglio di qualsiasi altro prodotto farmaceutico che un medico possa mai prescrivere.
Purtroppo, l’esercizio fisico però non è un farmaco ideale per la perdita di peso (grasso), e fintanto che continuiamo a spingere l’esercizio principalmente deputato per questo (e purtroppo a volte esclusivamente) in nome della prevenzione o del trattamento dell’obesità di adulti o bambini, continueremo a rincorrere un illusione e un cambiamento che mai arriverà.
Le prove ora sono chiare: l’esercizio fisico è eccellente per la salute; ma non è così importante per la perdita del peso corporeo. Quindi non aspettiamoci perdite evidenti di grasso limitandoci esclusivamente l’attività fisica da sola.

Dobbiamo smettere di trattare la mancanza esclusiva dell’ esercizio fisico come responsabile del problema sovrappeso.

E smettere di frequentare la palestra esclusivamente con l’obiettivo di bruciare calorie.

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi