skip to Main Content

Giuseppe

ciao EUSEBIO 🙂 ti seguo da un bel pò di tempo spero che risponderai a questo post perchè e veramente importante

sono un ragazzo di 18 anni ho un indice di grasso del 15% io vorrei arrivare al 7-8 % insomma vorrei definire l’addome al massimo puoi gentilmente scrivermi una alimentazione tipo ..
io sto facendo di testa mia e non sto toccando carboidrati poichè so di sbagliare sto chiedendo aiuto a te…… sicuro di una tua risposta ti ringrazio

Roberto Eusebio

Ciao Giuseppe,

aver scoperto che cibi ad alto indice glicemico come i carboidrati, creino produzione insulinica, non crea il presupposto di doverli eliminare completamente.

Come avrai letto nei miei post, consiglio nelle diete soprattutto ipocaloriche, oltre al requisito primario di stabilizzare la glicemia, di tenere alto il metabolismo basale, non esagerando con l’attivita’ aerobica, poiche’ a dieta ipocalorica questa abbassa inevitabilmente il tono muscolare, e non con periodi troppo lunghi di deplezione totale dei carbo, questi servono per tenere il muscolo pieno, quindi un metabolismo elevato !!

Ora come monitorare questi parametri…;

nel caso del professionista egli conosce il suo corpo ed ha imparato a percepirne le sensazioni,

nel caso del neofita e’ necessario una visita specifica da abbinare a quella della composizione corporea in modo da garantire al professionista un quadro generale del corpo su cui lavorare.

Non posso esprimermi con un alimentazione ideale a te, non conosco nulla di te solo l’eta’, ed il grosso errore, CHE NON ALLENI LE GAMBE !!!

(Tipico dei ragazzi della tua eta’.)

Se per diminuire lo strato di adipe sottocutaneo, abbiamo detto in primis di tenere un metabolismo basale elevato, si con l’alimentazione ma anche con l’allenamento isotonico, pensa ad un buon allenamento delle gambe (muscolo vastissimo) che benefici potresti avere, benefici oltretutto anche in termini ormonali !!

Nell’alimentazione e’ fondamentale che non manchi nessun nutriente, il corpo umano e’ una macchina perfetta, sa reagire alle “cavolate” che vengono fatte ad esso, la deplezione di alcuni nutrienti potrebbe portare il corpo a reagire, a difendersi, non facendo avvenire reazioni metaboliche atte a far smaltire il grasso superfluo.

Per tale motivo, ti consiglio almeno inizialmente di farti seguire da un professionista fitness, che ti possa indirizzare sulla via corretta per raggiungere cio’ che desideri, sei molto giovane ed hai il corpo nella condizione ideale per ottenere tutto quello che vuoi, senza compromettere la salute con diete fai da te !

Un abbraccio presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi