skip to Main Content

Domenico

Ciao Roberto, ti vorrei porre una domanda forse un po strana, ma per chi si allena ad un certo livello e cerca sempre nuovi stimoli forse mi capirà, volevo chiederti quanto conta la rabbia che uno ha dentro e riesce a sprigionare per allenarsi sempre al massimo, per dare sempre di più, cioè quello che intendo quando si affrontano certi carichi e certi esercizi particolari che richiedono il 100% della concentrazione, fa bene affontare l’esercizio con il massimo della rabbia che si riesce a sprigionare oppure può essere solo deleterio perchè trobba rabbia negli esercizi può solo farti stancare prima a livello muscolare ma sopratutto nervoso, tu cosa consigli come affrontare gli sercizi per dare sempre il massimo e trovare nuovi stimolti negli allenamenti per crescere sempre di più, grazie ciao !

Roberto Eusebio, Absolute National champion of Bodyfitness, Professional

ciao Domenico,

La rabbia è energia pura, ne buona … ne cattiva, la gestione della sua energia … dipende da te: può diventare distruttiva se diretta verso l’esterno e creativa se rivolta all’interno di te stesso.

La mente ha un enorme potere … bisogna pero’ imparare a controllare certe emozioni.

Ho provato ad avere davvero tanta rabbia … da non riuscire ad allenarmi …. l’allenamento inteso come congestionamento dei muscoli … reclutamento di tutte le fibre muscolari, significa pieno controllo di te stesso … massima concentrazione !!

A volte la rabbia ti annega in una sorta di energia incontrollabile che ti porta solamente ad alzare dei pesi senza congestionare i muscoli stancando il tuo sistema nervoso centrale … e placando comunque questa rabbia questa energia incontrollata.

Sotto il profilo psicologico potrebbe divenire un ottimo sfogo … come tirare pugni … fare un ora di spinning … una corsa … un pianto …

La rabbia fa parte delle nostre emozioni … ed ognuno la vive in modo diverso …

La rabbia è normale, è un importante segnale emotivo che ci avvisa che qualcosa non va nella propria vita !!

Dietro la rabbia c’è sempre un danno, un abuso, una ferita dell’anima: comprenderlo aiuta a trasformare questa potente energia distruttiva in una preziosa forza creativa per cambiare la propria vita, verso un più profondo sviluppo psicologico … a volte pero’ la rabbia ci fa fare delle scelte … di cui ci potremmo pentire … non bisogna farsi accecare da quest’ emozione … !!

Personalmente preferisco affrontare gli allenamenti … in piena serenita’ … proprio perche’ percepisco l’allenamento come ti ho descritto sopra … nei momenti di rabbia … be preferisco cercare di controllarla trasformarla in energia creativa … non e’ facile a volte … si piange tanto ….!!…

ma anche questa e’ un emozione … e quando vi sono emozioni …

VUOL DIRE CHE SIAMO VIVI !!

un abbraccio

Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi