skip to Main Content

Le proteine di origine vegetale, e il loro profilo aminoacidico

ForumCategoria: forumLe proteine di origine vegetale, e il loro profilo aminoacidico
Michele ha scritto 2 mesi fa

Buonasera Roberto, volevo chiederle se lei consiglia l’assunzione di proteine di fonte vegetale, essendo intollerante a caseinato e albumina, utilizzo spesso proteine del riso o del pisello, oppure utilizzo degli, aminoacidi essenziali, la ringrazio per i suoi preziosi consigli.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Risposte
Roberto Eusebio Staff ha risposto 2 mesi fa

Buonasera Michele,
Come ben sappiamo le proteine sono costituite da aminoacidi, 22 aminoacidi per l’esattezza.
La composizione di quali e quanti aminoacidi è costituita una determinata proteina, viene chiamato spettro aminoacidico o aminoacidogramma.
Sappiamo che vi sono proteine ad alto valore biologico e proteine a basso valore biologico, il tutto determinato da quali e quanti aminoacidi è costituita la proteina  esaminata, più questa avrà un aminoacidogramma completo o più simile alle proteine che compongono il corpo umano più il valore biologico sarà elevato.
Le proteine di origine animale si è visto come rispettino al meglio questo profilo aminoacidico, conseguentemente a questo vengono definite proteine ad alto valore biologico.

Ogni vegetale è composto da catene aminoacidiche diverse e non vi è mai una completezza a riguardo delle catene aminoacidiche, per questo motivo vengono definite proteine a basso valore biologico.

Spesso per completarne l’aminoacidogramma, dobbiamo necessariamente miscelarli con diverse fonti vegetali, come ad esempio i cereali con i legumi.

Premesso questo esistono integratori proteici di origine vegetale, dove la casa produttrice aggiunge gli aminoacidi mancanti necessari per completarne il profilo aminoacidico.

Rispondendo invece alla tua domanda sugli aminoacidi essenziali, cioè quegli aminoacidi che il corpo non è in grado di sintetizzare da solo, consiglio la loro integrazione ottimale, anche prima e dopo il workout, invece che limitare l’assunzione solamente di leucina, isoleucina e valina, chiamati aminoacidi ramificati o bcaa.

https://www.eusebio.pro/alimentazione/aminoacidi-essenziali-importanza-nella-alimentazione/

Le uniche fonti vegetali dove sono contenuti gli aminoacidi essenziali, nella loro completezza sono:
GRANO SARACENO, QUINOA, CECI, AMARANTO, SOIA.

https://www.eusebio.pro/alimentazione/le-migliori-fonti-vegetali-dove-sono-contenuti-gli-aminoacidi-essenziali/

A presto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

michele ha risposto 2 mesi fa

La ringrazio ancora Roberto….

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

La tua risposta

12 + 10 =

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi