skip to Main Content

come usare le proteine whey idrolizzate isolate

Forumcome usare le proteine whey idrolizzate isolate
Antonio ha scritto 6 mesi fa

Ciao Roberto volevo affidare un consiglio a un campione del tuo livello. Ho 30 anni per 8 anni ho praticato body building, poi nata mia figlia sono stato fermo 3 anni, ed ora ho voglia di rimettermi in gioco vado in palestra 3 volte alla settimana alle 6 del mattino e mi alleno in modo breve e intenso l’allenamento dura 1 ora circa. Mangio pollo pasta in piccole dosi e tanta verdura. Volevo integrare con proteine whey idrolizzate isolate che dosi mi consigli ? 30 g al mattino e 30 al pomeriggio? Peso circa 75 kg .. aspetto con ansia una sua risposta a presto

1 Risposte
Roberto Eusebio Staff ha risposto 6 mesi fa

Ciao Antonio,
intanto bisogna capire le proteine whey idrolizzate e isolate che caratteristiche principali hanno.
Parliamo delle idrolizzate, o in forma peptidica, sono proteine anche chiamate pre-digerite o scomposte in aminoacidi.
Queste proteine o meglio ancora aminoacidi, hanno la caratteristica di entrare nel ciclo ematico in pochi minuti, circa 10/15 min e una rapidità di assimilazione che dopo circa mezzora o un ora sono completamente assorbite.
Per questa caratteristica importante, ma non solo, sono proteine indicate da utilizzare nel pre o post workout.
E’ come se utilizzassimo un pool aminoacidico e quindi anche il lavoro a livello epatico è ridotto.
Le proteine whey isolate, hanno invece un tempo di assimilazione che varia da minimo un ora ad un massimo di tre ore, indicate insieme alle idrolizzate come integratore o in sostituzione della fonte proteica per spuntini, mattutini o pomeridiani.
Premesso questo, ti ricordo che l’apporto proteico da utilizzare, nel caso specifico di un atleta natural, varia da 1,5 gr a 2,5 gr di proteina per chilo di massa magra corporea e non di peso corporeo, capire quante proteine dovrai utilizzare, dovrei analizzare l’introito proteico della tua alimentazione.
E’ scorretto dire prendo 30 gr di proteine per una o due volte al giorno, se non si conosce l’introito proteico della tua alimentazione, il calcolo delle proteine deve essere fatto necessariamente in base al tuo fabbisogno e in base al tipo di workout che stai svolgendo in quel determinato periodo.
Ti allego un link, dove spiego meglio come scegliere ed utilizzare gli integratori proteici.

E’ chiaro che effettuare l’allenamento alle 6 del mattino, (presumo a digiuno, poichè se mangi cibi convenzionali ti consiglerei di aspettare almeno un paio d’ore prima di affrontare il workout), diventa indispensabile integrare con un pre workout, che potrebbe sicuramente essere composto da idrolizzate e magari maltodestrine o altri carbo e con frutte secca per garantire non solo più stabilità glicemica durante il w.o., ma una fonte energetica ed anticatabolica e se non altro per aiutare ad abbassare il cortisolo, dove la concentrazione massima di tale ormone si ha proprio al mattino a digiuno.
Per il quantitativo di proteine da utilizzare durante la giornata, ti consiglio di verificare la composizione corporea, calcolare il reale fabbisogno proteico e suddividerlo durante la giornata, con cibi convezionali o se gradisci con l’integrazione di proteine.
Spero di esserti stato d’aiuto, se hai altre domande non esitare a scrivermi.
A presto

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi