Le informazioni di questo articolo sono condivise solo a scopo didattico informativo.
È necessario consultare il proprio medico e di non agire su qualsiasi contenuto di questo articolo

L’eventuale posologia e le modalità di utilizzo indicate per quanto concerne l’uso in ambito sportivo od estetico, NON hanno valenza di consiglio specifico; intendono bensì fornire un’informazione di carattere generale in linea con quanto diffuso dalle pubblicazioni scientifiche in materia (vedi bibliografia od altri testi sul doping), per limitare fenomeni di abuso, fermo restando che non esiste una posologia od una combinazione di farmaci sicura e priva di effetti collaterali. Per queste ragioni l’autore declina ogni responsabilità per danni, pretese o perdite, dirette o indirette, derivanti dall’utilizzo di tali informazioni.

 

Anastrozolo – Nome commerciale Aridimex

L’anastrozolo è un antiestrogeno estremamente potente appartenente ufficialmente alla famiglia degli inibitori dell’aromatasi (AI). Sviluppato nei primi anni ’90 da Zenaca Pharmaceuticals e rilasciato nel 1995 con il nome commerciale Arimidex, questo è forse l’IA più comunemente usata e uno degli antiestrogeni più comuni sul mercato. Arimidex ha dimostrato di essere molto efficace nel trattamento del carcinoma mammario, anche più del tradizionale Nolvadex (citrato di tamoxifene) ed è un antiestrogeno preferito da molti utilizzatori di steroidi anabolizzanti. Innumerevoli utilizzatori di steroidi anabolizzanti si affidano ad Anastrozolo per la protezione estrogenica del ciclo.

Funzioni e tratti di Arimidex:

Le funzioni e le caratteristiche di anastrozolo, sebbene potenti, sono estremamente semplici. Come AI anastrozolo funziona bloccando l’enzima aromatasi, che a sua volta è responsabile della produzione di estrogeni. Inibendo il processo di aromatasi, anastrozolo abbasserà i livelli sierici di estrogeni nel corpo; in effetti, una soppressione totale dell’estrogeno dell’80% è stata ben nota con questa IA. Ciò si rivelerà molto utile per numerosi malati di cancro al seno ed estremamente prezioso per molti utilizzatori di steroidi anabolizzanti.

Anastrozolo ha anche la capacità di stimolare il rilascio di ormone luteinizzante (LH) e ormone follicolo stimolante (FSH), due ormoni essenziali per la produzione naturale di testosterone. Ciò ha portato alcuni medici a utilizzare l’IA nei piani di trattamento con testosterone basso al posto del testosterone, ma generalmente non è la scelta migliore. Anastrozolo in un piano di testosterone basso è generalmente meglio servito in combinazione con la terapia con testosterone. Ne esamineremo di più quando discuteremo più avanti degli effetti di anastrozolo.

 

Effetti di anastrozolo:

Come antiestrogeno, anastrozolo è prezioso per il malato di cancro al seno poiché molte forme di tumore al seno si nutrono dell’ormone estrogeno. Per decenni Nolvadex è stato utilizzato per questo scopo. Nolvadex ha la capacità di legarsi ai recettori degli estrogeni, il che a sua volta impedisce il legame degli estrogeni. Tuttavia, l’AI come anastrozolo inibisce attivamente la produzione di estrogeni e riduce la quantità effettiva di ormone circolante. In breve, non sono disponibili estrogeni per causare danni al malato di cancro al seno. Negli ultimi anni, anastrozolo è diventato il principale antiestrogeno nel trattamento del carcinoma mammario positivo ai recettori ormonali, in particolare nelle donne in post-menopausa. Una volta che il cancro si è attenuato, non è raro che Nolvadex venga introdotto per tenere a bada il cancro.

Per l’utente di steroidi anabolizzanti, gli effetti di anastrozolo sono molto apprezzati nella sua capacità di proteggere dagli effetti collaterali correlati estrogenici. Molti steroidi anabolizzanti hanno la capacità di promuovere effetti collaterali estrogenici dovuti all’interazione dell’ormone testosterone con l’enzima aromatasi. Quando si verifica l’aromatizzazione, i livelli di estrogeni aumentano e questo può portare a ginecomastia e ritenzione idrica in eccesso. Quando l’eccessiva ritenzione idrica diventa grave, ciò può anche favorire la pressione alta. Non tutti gli steroidi anabolizzanti si aromatizzano e, come tali, non tutti possono portare a effetti estrogenici correlati. Tuttavia, molti steroidi comuni hanno la capacità di promuovere l’attività estrogenica tra cui Dianabol, tutte le forme di nandrolone e boldenone in misura e, naturalmente, tutte le forme di testosterone pesantemente.

Includendo anastrozolo in un ciclo di steroidi anabolizzanti contenente steroidi aromatizzanti, l’individuo può proteggere dalla ginecomastia e dalla ritenzione idrica. Questo proteggerà anche dall’ipertensione. Alcuni steroidi possono ancora causare ipertensione senza ritenzione idrica, ma la ritenzione idrica eccessiva è il principale responsabile della pressione alta tra gli utilizzatori di steroidi anabolizzanti. Senza dubbio, l’AI come anastrozolo è l’antiestrogeno più efficace per combattere gli effetti collaterali correlati agli estrogeni. Anche SERM come Nolvadex può essere utile e, sebbene non altrettanto efficace, dovrebbe essere la prima scelta quando possibile. Anastrozolo ha la capacità di influenzare negativamente il colesterolo come vedremo nella sezione sugli effetti collaterali. Tuttavia, troveremo anche problemi di colesterolo che possono essere evitati.

Come composto stimolante il testosterone, anastrozolo può essere utile per i piani di trattamento a basso contenuto di testosterone e per la terapia post ciclo (PCT) per gli utenti di steroidi anabolizzanti. Nel caso di un trattamento con testosterone basso, spesso però non è sufficiente. Tuttavia, può ancora essere utile in combinazione con la terapia esogena del testosterone nella protezione dagli effetti collaterali estrogenici. Per quanto riguarda l’uso del PCT, alcuni lo tenteranno e può avere un effetto positivo, ma generalmente non è raccomandato. Lo scopo principale di un piano PCT è quello di stimolare la produzione naturale di testosterone al fine di proteggere il tessuto muscolare magro, tenere sotto controllo il grasso corporeo e promuovere un migliore stato di salute. Tuttavia, lo scopo generale è la normalizzazione, che non può essere raggiunta quando si utilizza anastrozolo post ciclo a causa della straordinaria riduzione degli estrogeni. Sebbene alti livelli di estrogeni possano essere problematici, alcuni sono necessari per una corretta funzione corporea, soprattutto per quanto riguarda il sistema immunitario e la salute cardiovascolare. Per l’utente di steroidi anabolizzanti, l’IA deve essere salvata per l’uso in ciclo con SERM utilizzato per PCT.

 

Effetti collaterali di Arimidex:

Anastrozolo porta con sé diversi possibili effetti collaterali. Molti degli effetti collaterali di anastrozolo saranno correlati alla risposta. Gli effetti collaterali della risposta sono comuni a tutti i farmaci; alcuni di noi possono prendere l’aspirina mentre altri no. Gli effetti collaterali di anastrozolo varieranno anche a seconda dell’uso di steroidi anabolizzanti in alcune aree specifiche. Coloro che usano Arimidex senza steroidi anabolizzanti spesso riportano debolezza e affaticamento; in effetti, questo potrebbe essere l’effetto collaterale più comune di anastrozolo. La maggior parte degli utenti di steroidi anabolizzanti non avrà questo problema con l’uso di anastrozolo a basso dosaggio. Tuttavia, possiamo fare un’eccezione quando viene utilizzato nei cicli di definizione duro o di competizione quando le calorie sono molto basse e l’allenamento spesso estremamente intenso. Altri possibili effetti collaterali dell’uso di anastrozolo includono:

Mal di testa
Vampate di calore
Alta pressione sanguigna
Dolori articolari
Depressione (rara)
Nausea e / o vomito (raro)

Gli studi di anastrozolo hanno anche dimostrato che l’IA può avere la capacità di ridurre il contenuto di minerali ossei, il che a sua volta potrebbe rendere l’individuo più suscettibile all’osteoporosi. Questo non dovrebbe essere un grosso problema per gli utenti di steroidi anabolizzanti poiché molti steroidi anabolizzanti hanno la capacità di promuovere il contenuto di minerali ossei. Per quanto riguarda i sei possibili effetti collaterali di anastrozolo elencati sopra, mentre la maggior parte degli adulti dovrebbe essere in grado di utilizzare l’IA senza problemi correlati, ma tenere presente che tali problemi sono possibili. Tutti rispondiamo a diversi farmaci in modo diverso, rispondiamo anche a diversi alimenti in modo diverso, il che può rendere impossibile una risposta totale su base individuale impossibile da prevedere completamente.

Il problema finale che ruota attorno agli effetti collaterali di Arimidex circonda il colesterolo. Anastrozolo ha la capacità di influenzare negativamente i livelli di colesterolo, ma da solo non sembra essere significativo nella maggior parte dei casi. Tuttavia, quando combinato con l’uso di steroidi anabolizzanti, in particolare uno steroide aromatizzante come il testosterone sembra essere significativo. Ad esempio, studi hanno dimostrato che una dose moderata di Testosterone Enanthate per 12 settimane non sembra avere un forte effetto sul colesterolo. Tuttavia, quando questa stessa dose è associata a un IA come anastrozolo, è in grado di sopprimere il colesterolo HDL fino al 25%. In questo caso, stiamo effettivamente parlando delle dosi a livello terapeutico e delle prestazioni. Le dosi di prestazioni reali di testosterone avranno un impatto maggiore sul colesterolo HDL e di nuovo una riduzione di circa il 20% + in HDL quando congiunte con un’intelligenza artificiale.

A causa dei potenziali problemi di colesterolo causati dall’uso di anastrozolo da parte degli utilizzatori di steroidi anabolizzanti, uno stile di vita sano e favorevole al colesterolo è estremamente importante. Uno stile di vita sano dovrebbe innanzitutto circondare l’alimentazione. Le diete dovrebbero essere basse e molto limitate in grassi saturi e zuccheri semplici. Dovrebbero anche essere ricchi di acidi grassi omega. Si consiglia l’integrazione giornaliera di olio di pesce. Vale anche la pena considerare l’uso di un integratore antiossidante del colesterolo. E come nota finale, se la salute cardiovascolare deve essere protetta, l’individuo dovrebbe sempre includere un sacco di allenamento cardiovascolare nella  routine di allenamento. Si consiglia l’attività cardiovascolare quotidiana.

A causa dei possibili problemi di colesterolo, i cicli di steroidi anabolizzanti moderati possono essere meglio serviti con SERM al fine di proteggere dagli effetti collaterali correlati estrogenici. SERM non influenzerà negativamente il colesterolo; infatti, SERM come Nolvadex ha dimostrato di promuovere livelli di colesterolo sani grazie alla loro capacità di agire come estrogeno nel fegato. Tuttavia, per molti un SERM non sarà sufficiente e sarà necessaria l’IA. Se è necessaria un’IA, l’individuo dovrebbe limitare il suo uso e utilizzare solo quanto è effettivamente necessario. Alcuni hanno suggerito che una dose di 10 mg al giorno di Nolvadex insieme all’uso di anastrozolo può effettivamente aiutare nella gestione del colesterolo.

anastrozolo Administration:

Nel trattamento del carcinoma mammario, anastrozolo viene quasi sempre dosato a 1 mg al giorno fino alla scomparsa del tumore. L’uso può continuare per un certo periodo in questa fase e spesso passerà a Nolvadex in misura preventiva una volta che il tumore è in remissione.

Per gli utilizzatori di steroidi anabolizzanti, le dosi di anastrozolo possono variare con 0,5-1 mg a giorni alterni, essendo le più comuni. Pochissimi dovrebbero mai aver bisogno di più di 1 mg a giorni alterni e molti andranno più che bene con metà di tale importo. Nei piani terapeutici come il trattamento con testosterone basso potrebbe essere necessario anche meno. Possiamo, tuttavia, fare un’eccezione nelle dosi di Arimidex per culturisti competitivi. I culturisti competitivi possono trovare utili 1 mg al giorno ogni giorno negli ultimi 10-14 giorni prima della competizione per essere utili. Ciò contribuirà notevolmente all’indurimento, ma sarà a dir poco drenante. Naturalmente, in questa fase di una dieta da competizione, la maggior parte di essi ha comunque pochissima energia per iniziare.

 

Recensioni di anastrozolo:

Esistono diversi inibitori dell’aromatasi disponibili, il più comune è Femara (Letrozolo), Aromasin (Exemestane) e Arimidex (Anastrozolo). Tutti e tre sono molto simili e mentre tutti e tre presentano lievi differenze che li rendono unici, molti concordano sul fatto che anastrozolo potrebbe essere il più prezioso di tutti. Anastrozolo è generalmente il moderno antiestrogeno preferito nel trattamento del carcinoma mammario, così come l’IA preferita nei piani di trattamento con testosterone basso. Per l’utente di steroidi anabolizzanti, è altamente efficiente e dovrebbe essere l’unica IA di cui hai bisogno. Tuttavia, nei casi in cui i sintomi della ginecomastia stanno già iniziando a manifestare, molti riferiscono che dosi pesanti di letrozolo sono la risposta al rimedio, dove nel tempo si passa ad anastrozolo come misura preventiva. Tuttavia, alla fine, per l’atleta che migliora le prestazioni, potrebbe essere necessario provare tutti e tre in diversi momenti per trovare quale AI funziona meglio per lui.

 

Tratto e tradotto da steroid.com

Le informazioni di questo articolo sono condivise solo a scopo didattico informativo.
È necessario consultare il proprio medico e di non agire su qualsiasi contenuto di questo articolo

L’eventuale posologia e le modalità di utilizzo indicate per quanto concerne l’uso in ambito sportivo od estetico, NON hanno valenza di consiglio specifico; intendono bensì fornire un’informazione di carattere generale in linea con quanto diffuso dalle pubblicazioni scientifiche in materia (vedi bibliografia od altri testi sul doping), per limitare fenomeni di abuso, fermo restando che non esiste una posologia od una combinazione di farmaci sicura e priva di effetti collaterali. Per queste ragioni l’autore declina ogni responsabilità per danni, pretese o perdite, dirette o indirette, derivanti dall’utilizzo di tali informazioni.