skip to Main Content

 

Lo zenzero è una delle spezie più antiche al mondo.
È diventato noto per i benefici sulla salute, che includono la sua capacità di migliorare la salute delle ossa, rafforzare il sistema immunitario, migliora il metabolismo, prevenire vari tipi di cancro, migliorare le condizioni respiratorie, aiutare la digestione, eliminare i sintomi di artrite, ridurre il gas in eccesso, migliorare l’attività sessuale e alleviare i dolori legati a disturbi mestruali, nausea e influenza.
Lo zenzero, noto anche come Zingiber, viene erroneamente definito “radice di zenzero”, sebbene la sezione commestibile venduta nei mercati e utilizzata nei piatti sia in realtà la radice o il rizoma.
In molti luoghi, è usato soprattutto nei dolci e nelle bevande alcoliche come la birra allo zenzero e il vino.
Tuttavia, nelle culture asiatiche, viene utilizzato direttamente tagliandolo o usando la sua polvere in piatti tradizionali e in bevande analcoliche come caffè e tè.
L’irresistibile fragranza di Ginger è dovuta a un olio essenziale nella sua composizione che è stato ambito ed estratto dai produttori di profumi fin dall’antichità.
Non solo lo zenzero è conosciuto come un’essenza e una spezia, è noto per essere uno dei rimedi più antichi in trattamenti tradizionali a base di erbe e aromatiche, specialmente in Cina, India e Medio Oriente.
In Cina, è stato usato per oltre 2000 anni per la cura di infiammazioni e diarrea.
Originario delle foreste pluviali indo-malesi, lo zenzero favorisce terreni fertili, umidi e tropicali per la coltivazione.
La sua coltivazione potrebbe essere iniziata nell’Asia meridionale, ma ora si è diffusa anche in Africa orientale e nei Caraibi.
La pianta dello zenzero sviluppa fiori rosso vivo che si presentano in diverse forme come torcia e nido d’ape e vengono spesso utilizzati nelle feste stagionali del Sud Pacifico per la decorazione di bancarelle, case e persino abiti.
Oggi, lo zenzero è nella lista dei cibi generalmente sicuri della FDA ed è spesso usato per mascherare il gusto delle medicine amare come gli sciroppi per la tosse.

Benefici per la salute dello zenzero

Migliora la salute delle ossa
Lo zenzero è noto per aumentare la salute delle ossa e alleviare il dolore alle articolazioni.
Due anni fa, l’Università di Miami ha condotto uno studio che aveva diversi pazienti di diversa estrazione ed età, che soffrivano di sintomi di artrosi. I pazienti hanno poi svezzato dai farmaci antinfiammatori e analgesici per scopi di pulizia.
Una settimana dopo, furono divisi in due gruppi; uno è stato messo su un placebo e l’altro sugli integratori di zenzero.
Dopo sei settimane di dosaggio intensivo, è stato condotto un sondaggio tra i due gruppi. Entrambi i gruppi hanno avvertito un miglioramento, ma il 63% del gruppo di zenzero ha avvertito una notevole riduzione del dolore, mentre solo metà del gruppo placebo ha registrato miglioramenti notevoli.

Antinfiammatorio

Lo zenzero ha un numero di composti organici unici, che sono stati effettivamente chiamati gingeroli, e questi sono potenti composti anti-infiammatori trovati nel cibo.
Questi gingeroli sono stati direttamente associati a miglioramenti dell’infiammazione del ginocchio e del dolore associato, oltre a sopprimere i composti infiammatori come citochine e chemochine alla fonte prima che possano iniziare a influenzare il corpo. Lo zenzero rappresenta sia una misura preventiva che un trattamento per l’infiammazione e il suo dolore associato.

Tratta la diarrea
Lo zenzero è stato usato fin dall’antichità per curare la diarrea e recentemente è stato dimostrato dai ricercatori che aiuta davvero, poiché previene gli spasmi di stomaco e il gas che contribuiscono a stimolare la diarrea.
In Cina, la sua polvere è stata data a quelli con diarrea per migliaia di anni; gli scienziati hanno concluso che le antiche vie sono davvero benefiche per questa condizione.

Rimuove l’eccesso di gas
Lo zenzero è un carminativo molto forte, il che significa che induce l’eliminazione del gas in eccesso. L’eccesso di gas fa molto di più che lasciare in una situazione di disagio, può essere pericoloso per la salute.
Troppo gas accumulato nel sistema può forzare verso l’alto e esercitare pressione sugli organi delicati del torso.
Un carminativo come lo zenzero spinge il gas verso il basso e verso l’esterno in modo sano e previene anche la formazione di ulteriore gas.

Facilitatore del processo digestivo
Lo zenzero è stato scoperto per essere un facilitatore del processo digestivo.
I livelli elevati di zucchero dopo un pasto possono causare la riduzione dello stomaco tasso naturale di svuotamento dei suoi contenuti.
Lo zenzero aiuta a regolare alti livelli di zucchero che possono interrompere la digestione e lenire lo stomaco, mantenendo così il suo ritmo regolare.
Insieme a questo, ha un numero di composti che migliorano l’assorbimento di nutrienti e minerali dal cibo che mangiamo.
Questo è il motivo per cui lo zenzero viene spesso usato come aperitivo, poiché può stimolare l’appetito mentre prepara il sistema digestivo per un afflusso di cibo.
È popolare nei paesi asiatici come antipasto proprio per questo motivo.

Previene il cancro
Uno degli sviluppi più eccitanti nella discussione sullo zenzero e il suo impatto sulla salute umana è stata la correlazione positiva tra i composti organici nello zenzero e la prevenzione del cancro.
I gingeroli, gli stessi composti che conferiscono allo zenzero le sue qualità antinfiammatorie, hanno anche dimostrato di prevenire l’attività cancerogena nel colon che può portare al cancro del colon-retto.
Questo è ancora un altro modo in cui lo zenzero apporta benefici al sistema gastrointestinale, rendendolo un’aggiunta perfetta sul lato di ogni pasto.
Tuttavia, studi più recenti hanno anche collegato questi gingeroli all’apoptosi nelle cellule tumorali ovariche, riducendo in tal modo i tumori e la crescita delle cellule cancerose, senza danneggiare le cellule sane circostanti.

Disintossica e disinfetta
Lo zenzero è efficace nel promuovere la sudorazione.
La sudorazione non solo pulisce i pori e consente al corpo di eliminare le tossine, ma la ricerca ha anche dimostrato che il sudore include un composto anti-germi, chiamato dermcidina.
È stato collegato positivamente a infezioni batteriche e virali ridotte in una persona che suda regolarmente poiché può creare una lucentezza sulla pelle, che è uno strato protettivo di proteine precedentemente sconosciute.

Aumenta l’attività sessuale
Lo zenzero è stato usato per anni per suscitare desiderio e migliorare l’attività sessuale.
Il profumo di Ginger ha un fascino unico che aiuta a stabilire una connessione sessuale.
Questa radice aiuta anche ad aumentare la circolazione sanguigna, quindi il sangue scorre più facilmente nella parte centrale del corpo, un’area importante per le prestazioni sessuali.

Previene i crampi mestruali
I crampi sono il modo del corpo di allarmare un individuo per qualche tipo di pericolo o danno.
In questo caso, le prostaglandine, che sono ormoni che funzionano come messaggeri chimici, sono i principali attivatori di sintomi come crampi, dolori e febbri.
Gli scienziati ritengono che alti livelli di prostaglandine contribuiscano ad aumentare i crampi mestruali.
Lo zenzero aiuta a ridurre i livelli di prostaglandine nel corpo, quindi alleviare i crampi.

Riduce la nausea
Gli studi hanno concluso che lo zenzero aiuta a curare la nausea connessa con la gravidanza, la cinetosi e la chemioterapia.
Il suo rapido assorbimento e la rapida regolazione delle funzioni del corpo curano la nausea senza gli effetti collaterali dei farmaci moderni.

Combatte malattie e infezioni
Lo zenzero è stato prescritto per combattere malattie e infezioni per tutte le età.
Il suo effetto lenitivo aiuta a ridurre le risposte dei sintomi di emergenza del corpo alle cellule danneggiate nel corpo.
Mentre i globuli bianchi lavorano per rattoppare le cellule e difendersi dalla malattia, lo zenzero agisce da barriera agli alti livelli di prostaglandine che causano febbre, mal di testa e crampi.
Altri benefici per la salute dello zenzero attualmente in fase di ricerca sono la sua funzione nel ridurre malattie cardiache, artrite, emicrania, depressione e curare i disturbi d’ansia legati allo stress.
Lo zenzero può, a volte, avere effetti collaterali per chi soffre di calcoli biliari, poiché l’erba stimola il rilascio di bile dalla cistifellea, in questo caso, è meglio consultare un medico prima di consumare lo zenzero.

 

P.S.

Le informazioni di questo articolo sono condivise solo a scopo didattico informativo.
È necessario consultare il proprio medico prima di agire su qualsiasi contenuto di questo sito Web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi