Roberto Eusebio, Campione e Professionista Fitness

FARE LA DIETA E NON DIMAGRIRE (parte seconda)....

   

 

Home

Roberto Eusebio

Fitness Femminile

il Blog di Roberto

Facebook Forum

Esercizi in Video

Alimentazione

Allenamento

Salute / Bellezza

Psicologia

Video/Gallery

Foto / Gallery

Domande Forum

Canale Youtube

 

 

 

 

 

 

Aiuto! Ho fatto la dieta e non ho perso nulla!! Parte seconda

 

Abbiamo capito che la prima cosa da fare cosa quando si decide di perdere peso è quella di trovare l’ allenamento adatto.

 

Perché? Leggi qui, la risposta potrebbe poi non essere così scontata…

 

Credo che chiunque di noi, in qualità di donna o comunque fitness addicted, abbia letto spesso articoli con lo stesso incipit, imbattendosi più o meno sempre nelle stesse argomentazioni: l’ attività fisica fa bene, è necessaria per il dimagrimento, fa bruciare calorie, si aumenta il dispendio energetico e l’ immancabile… se proprio non potete andare in palestra fate 10000 passi al giorno… Piccola postilla- se avessi 2 ore di tempo per fare i suddetti passi, non farei prima ad iscrivermi in qualche fitness club?- Bah!

Quanto detto sopra è tutto vero e plausibile ma realmente utile?

Dire a una persona in sovrappeso di fare del movimento mi sembra una cosa talmente ovvia da risultarmi quasi irritante, come anche veramente poco interessante. Si sa.

Ciò che invece è meno noto è il beneficio che può ottenere un soggetto che ha bisogno di dimagrire tramite una vera attività di tonificazione, preparata da professionisti capaci. E questo è un concetto non chiaro ai molti e soprattutto non facilmente digeribile da tutte coloro che per anni si sono ammazzate di aerobica. Questo non solo per una forma mentis acquisita e per quello che ormai sembra essere diventato un luogo comune nel fitness, ma anche perché crediamo davvero che “facendo fiato” si inneschi inevitabilmente la lipolisi e così, altrettanto inevitabilmente, si riesca a dimagrire. E ne siamo tutti certissimi, nemmeno avessimo fatto ricerche scientifiche. Neanche io mi fregio di tale sapere, ma voglio parlarvi di quello che ho potuto osservare negli anni in svariate persone e come anche su me stessa. Sono dati e considerazioni dettate dall’ esperienza. E ve le spiego per punti.

1- Ogni qual volta che sottoponiamo il corpo ad un ingente dispendio calorico, soprattutto quando siamo a dieta, esso si difenderà abbassando il metabolismo: in pratica arriveremo col fare 3 ore di attività al giorno mangiando niente… e perderemo niente! Si potrebbe solo inizio, ma dopo combatteremmo contro i mulini a vento. Potreste obbiettare dicendovi che intanto qualche chilo lo potreste smaltire sicuramente…si ma dopo? Se non c è equilibrio il vostro organismo lo fregate una volta, non di più.

Sappiate inoltre che se poi decideste di ritentare in un futuro l’ impresa la risposta del vostro organismo potrebbe essere negativa sin dall’ inizio. Questo vale solo perle neofite delle diete; per le veterane è una partita persa in partenza perché il loro metabolismo le ha già mollate una dieta Dukan fa.

2- è impensabile poter avere un dimagrimento significativo senza un mantello muscolare soddisfacente. Per tenere alta la nostra “fiammella metabolica” dobbiamo avere tono e per ottenerlo a volte bisogna mangiare anche di più!

3- Sappiate che è empiricamente dimostrato che se si fa lavorare un muscolo come si deve il grasso che ricopre quel muscolo si assottiglierà, e anche di molto. Traduco: sotto con lo squat! Pensate quindi all’ assurdità e alla perdita di tempo in cui si imbatte una ragazza che si accanisce contro le sue culotte de cheval sul tapis roulant.

 

Non voglio demonizzare l’ attività aerobica, che inoltre a me piace e gratifica tantissimo, ma se parliamo di dimagrimento questo è quello che si deve sapere per partire col piede giusto.

Un’ ora di step è bella, divertente, allena l’ apparato cardiovascolare e con misura va fatta, ma non bisogna vederla come la via maestra per dimagrire.

 

In conclusione possiamo dire che un deficit calorico in negativo non assicura purtroppo la perdita reale di grasso corporeo e questo ci frustra perché fa saltare ogni logica matematica, ma per fortuna dimagrire potrebbe essere più facile e piacevole di quanto si pensi…

Immaginate un mondo in cui per avere la pancia piatta non dovete perdere 2 ore in palestra con l’ aerobica ma fare 4 serie da 15 di crunch… bello eh?

Ragazze/i vorrei le vostre considerazioni e riflessioni.

Alla prossima.

 

Fitness’ girl

 

DAI FORUM

 

ciao
concordo perfettamente con quello che dici perchè sto provando sulla mi pelle, o meglio sul mio metabolismo. Tante diete, anche le più strane dalle cipolle a colazione alle bustine con le proteine del latte, palestra tutte le mattine con spinning e corsa, fino a portare il mio metabolismo a 900 kca e i miei muscoli praticamente inesistentil!!!! tradotto o stavo sempre a dieta o in una settimana riuscivo ad ingrassare anche 6 kg! ora ho deciso di mettere un punto e cominciare il periodo di trasformazione del brutto anatroccolo!.

Ho contattato Roberto Eusebio e la prima cosa che mi ha detto è che devo mangiare, spesso e bene, in modo da alimentare o meglio adesso parliamo di accendere la fiammella. E poi sessioni di allenamento, senza esagerare e con i giusti tempi di
recupero - se non mangiassi come mi dice non riuscirei a fare nemmeno una serie di esercizi - Sono solo all'inizio.

Roberto è un bravo professionista, attento e scrupoloso. La forza di volontà non
mi manca. Anche i risultati arriveranno, e questa volta so di aver fatto l'unica cosa giusta per la mia mente e il mio fisico.

 

Ciao!

Da quello che racconti praticamente sei reduce di un bombardamento!... e credimi, sono tante le persone che si ritrovano in questa situazione, sia per alimentazioni scellerate (vedi cipolle a colazione) che per allenamenti fatti assolutamente senza criterio.

Diverse sono le motivazioni e le storie che possono portare a trovarsi in questo stato di cose, ma detto questo bisogna avere il coraggio di intraprendere una strada sana e soprattutto equilibrata, non continuando a seguire vie a dir poco irragionevoli. E questo perché? Perché si cade in un circolo vizioso senza fine; si cerca la soluzione magica, perdendo di vista l' unica cosa a cui il nostro corpo risponderebbe senza esito: l' equilibrio. Vogliamo la dieta strana e l' allenamento estenuante che, proprio perché così estremo, ci farà sicuramente bene: niente di più sbagliato! Storciamo il naso se ci danno una dieta a 1400 calorie e poi abbiamo il coraggio di ingurgitare le cose più strane pur di dimagrire. Se mettessimo lo stesso impegno in qualsiasi altro regime alimentare e d' allenamento avremmo sicuramente successo. E invece no. Vogliamo la pietra filosofale. Ma hai visto il successo delle diete tipo la Dukan? Non è un caso! I loro promotori tutto questo l' hanno ben capito!

Hai fatto benissimo a contattare Roberto Eusebio: seguilo perché è davvero un professionista eccezionale ed estremamente umano, che ha fatto proprio dell' equilibrio la sua filosofia. Vedrai che con lui andrà tutto alla grande!

Ha fatto davvero miracoli: io sono uno di quelli;-)

 

Fitness' girl

 

 

 

 

 

 



  Roberto Eusebio