Roberto Eusebio, Campione e Professionista Fitness

INTERVISTA DI SIMONE SOLDERA ...

   

 

Home

Roberto Eusebio

Fitness Femminile

il Blog di Roberto

Facebook Forum

Esercizi in Video

Alimentazione

Allenamento

Salute / Bellezza

Psicologia

Video/Gallery

Foto / Gallery

Domande Forum

Canale Youtube

 

 

Ipertensione

La Cellulite

Il Grasso Corporeo

L'invecchiamento

Lo Sport e' Vita

Bodybuilding

Donne in palestra

Personal Trainer

I miracoli del Pilates

Mental Training

Antropoplicometria

Sport e Scienza

Bodyfitness

In palestra non seguiti

L'istruttore non segue

Sport per tutti gli sport

Dimagrire con il PT

Preparatore atletico

Fame nervosa

Dieta dissociata

Dieta a zone

Dieta Chetogenica

Sport alimentazione

Dimagrire mangiando

Atp

Proteine

Carboidrati

Grassi

Vitamine

Creatina

Caffeina

La Nuova Frutta

La Dieta Anti-Age

I Pettorali

I Dorsali

Le Spalle

Gli addominali

Quadricipiti

Il Doms

Stretching

Allenam. Eccentrico

Pettorali piatti ?

Attivita' Aerobica

Pilates

Quanto recuperare ?

Stacchi da Terra

Polpacci

Intensita' o Volume

Tab. di Allenamento

Cambio scheda ?

Spinning

Pianific. l'allenamento

Tab. quanti kg usare

Percezione Muscolare

Dolori alla schiena e all

 

 

Domande dai Forum

 

Intervista a Roberto Eusebio

Di Simone Soldera giornalista (Rivista 2000 – Matteo Editore)

 1 marzo 2010

Roberto Eusebio:

dalla palestra al trionfo sportivo e nella vita.


Questo mese abbiamo rivolto alcune domande a Roberto Eusebio, grande campione sportivo.

Dopo molti anni di esercizio in palestra, allenamenti e anni di sacrifici, dopo la selezione all’Accademia Olimpia, dove partecipavano i migliori atleti italiani, si classifica primo su 120 atleti. Vinse il trofeo Accademia Olimpia.

Si aggiudica il titolo di Campione Nazionale Assoluto di Bodyfitness, Assoluto perché vinse tutte le categorie.

Oggi si allena, gli piace stare in forma, vivere, trasmettere la sua grande esperienza ad altri atleti e come personal trainer a chi ne ha bisogno.

 

 

Quanto è stata importante per lei l'attività fisica e che traguardi è riuscito a raggiungere? 


L’attività fisica non solo mi ha fatto crescere nella struttura muscolare, mi ha fatto evolvere anche nel modo di pensare, di percepire la realtà, di proporre le mie idee sulla vita a me e agli altri.  


Ci sono molte persone che richiedono il suo intervento per migliorarsi fisicamente o per aumentare la qualità delle proprie performance? 


L’estetica del corpo è spesso abbinata all’interiorità della persona come uno vorrebbe vedersi e non solo fuori ma anche internamente, migliorare la propria performance se non è per scopo agonistico, è sempre una sfida che sembra diversa da quello dell’estetica ma in realtà queste esigenze accomunano sogni e desideri di persone diverse che interpretano il loro modo di essere in modo differente. 


E' molto difficile oggi come oggi mantenere un buon livello di movimento e alimentazione per stare in forma? 


Assolutamente no! Basta veramente poco… Il problema che spesso ci si  perde di vista, questa e’ la nostra nuova società, ma bisogna stare attenti i nostri medici e scienziati sostengono che le malattie del futuro non saranno più quelle legate ai tumori o malattie cardiovascolari, ma legate bensì alla psiche con stati depressivi …. Anche se le predette malattie spesso sono dovute proprio a forme di stress…che la società inevitabilmente ci accompagna a conoscere. 


Come si può guarire dallo stress e dalla frenesia della vita moderna, c'è qualche soluzione? 


Con una parola molto semplice: avere più amor proprio per poter darne agli altri: lo sport , dove l'allenamento, la passione e l'amore per se stessi sono gli ingredienti iniziali per avere risultati umani di alto livello;  lo sport dove la moralità è una caratteristica distintiva dell'approccio dell'uomo con se stesso. la soluzione che serve su ogni piano del vivere quotidiano ha a che fare, secondo la mia esperienza, con l’unità. Tendiamo a dividere i vari campi della nostra vita mentre lo sforzo quotidiano deve essere mirato ad abbattere le distanze tra gli aspetti che ci compongono. Così abbiamo bisogno di far comunicare corpo e mente, aspetti femminili e maschili, attività e riposo. Ci concentriamo troppo e male su una vita a compartimenti stagni mentre siamo un organismo globale fatto di molti livelli diversi che devono incontrarsi e influenzarsi creativamente. 


A quante competizioni ha partecipato fino ad oggi? 


Non tantissime il mio obiettivo non era solo quello di aggiudicarmi un titolo, ma era molto di più importante: capire che l’esistenza la vita è una cosa davvero preziosa e non ci deve essere niente o nessuno che possa portarcela via senza il nostro consenso. 


Ci sono stati momenti difficili nella sua carriera? Come è riuscito a superarli? 


Difficilissimi anzi impensabili degli incubi e  come sono riuscito a superarli? Non dicendo mai basta! Cadendo ma rialzandomi sempre, Con il cuore e la tenacia di un campione!


E' più importante secondo lei il culturismo oppure la formazione culturale? 


Proprio come dicevo poco prima, il corpo ha bisogno della mente tanto quanto la mente ha bisogno del corpo. Ci vuole attività sportiva e al contempo formazione culturale sennò la possibilità di crescita ed evoluzione si abbassa drasticamente Colui che mescola l'attività fisica alle arti, nella proporzione più bella e la applica alla sua anima nella giusta misura, abbiamo diritto a dirlo è l’artista più perfetto ed armonioso !  


Avere una propria famiglia rende più facili anche i momenti più duri oppure le responsabilità da gestire aumentano di molto? 


La famiglia porta inevitabilmente ad ulteriori responsabilità, questo è ovvio, è altrettanto vero però che malgrado tutta la forza che possiamo trovare in noi stessi, qualcuno che esiste su cui puoi contare, penso sia solo un punto a favore!...ma fondamentalmente dovremmo essere in grado di capire che tutto può succedere…e l’idea di essere soli positivamente parlando ci da solo forza ulteriore per affrontare le realtà. 


Cosa ha intenzione di fare per il futuro? 


Questa è una bella domanda … E sinceramente credo di avere in cuor mio la risposta. Trasmettere tutto quello che ho imparato dalla mia vita... oggi più che mai sia la necessità  di amor proprio e verso gli altri l’ingrediente fondamentale per cambiare lo stato delle cose. 


Come è diventato Campione Assoluto di Bodyfitness ? Ha dovuto fare molti sacrifici? 


Lo sono diventato perché ho cominciato a credere in me. C'è una povertà in questo tipo di vita, una povertà diversa da quella materiale. Una povertà interiore che, più che far paura, umilia. Umilia la grande ricchezza, la grande potenzialità che c’è in ognuno di noi. Non si fanno sacrifici se le cose che facciamo ci fanno stare bene. 


Oggi come oggi le donne guardano molto all'aspetto fisico di un uomo tralasciando tutto il resto, è diventata quasi una ossessione per certe ragazza cercare un maschio con muscoli, pettorali e la famosa "tartaruga" oppure non è vero? 


È verissimo!!! E se poi oltre alla “tartaruga” aggiungiamo una “Lamborghini”…il  quoziente intellettivo può essere “5” solo in questo caso è più che sufficiente ! 

Scherzi a parte: diciamo che di primo acchito, l’esteriorità di un corpo o di un viso attira comunque, inutile negarlo. 

Ma le persone “mature” non si fermano, vanno oltre, dando molta importanza al carattere e vanno ancora più in profondità alla ricerca di valori che solo chi ha un anima sensibile possiede. 


Lo sport viene adeguatamente considerato dalle istituzioni? Nelle scuole e all'Università non dovrebbero dare più valore all'attività fisica? 


Come vi dicevo la crescita di una persona è importante sia per il corpo che per la mente, secondo voi le nostre scuole o università danno lo stesso peso a entrambi? 


Ci sono stati momenti particolarmente emozionanti nella sua carriera? 


Sicuramente quando vinsi il titolo di campione assoluto. Ma la parte più emozionante della mia vita è stata quando nacquero Sofia e Luca i miei bimbi…. Piansi come loro….. 


Quando gli impegni glielo permettono come utilizza il suo tempo libero? 


Mi alleno…..è il mio spazio, oppure esco in moto… 


Meglio una serata tranquilla tra le mura di casa, in qualche locale, a teatro, a un concerto oppure al vernissage di qualche mostra d'arte? 


Sinceramente dipende dalla compagnia, e recentemente la mia attenzione e focalizzata sui i miei cuccioli, con il lavoro che faccio li vedo poco,quindi ne approfitto loro hanno bisogno di me e io di loro. 


Tra atleti anche in occasione di competizioni c'è molto senso di sfida e individualismo oppure c'è anche solidarietà e compartecipazione? 


La sfida e l’individualismo da parte mia sono atteggiamenti immaturi, nelle competizioni di questo genere gran parte della preparazione è fatta anticipatamente, quindi vedrei più solidarietà e compartecipazione. 


Che rapporto ha con la natura? Ha mai bisogno di momenti in cui rilassarsi e cercare un po' di tranquillità magari in qualche campagna all'aria aperta soprattutto d'estate? 


Si per questo uso la moto….e mi avventuro…. 


Quali sono dal suo punto di vista i luoghi migliori per andare in vacanza? C'è bisogno di staccare di tanto in tanto dal lavoro? 


Per quanto mi riguarda la vacanza è un luogo che ti faccia stare bene, e ti stacchi dalla routine del quotidiano, dipende se nel quotidiano non vi e’ routine, allora potremmo accorgerci che la vacanza è una condizione mentale, a volte si vuole scappare dal quotidiano, ma non è la soluzione. 


La crisi economica ha messo a dura a prova anche il settore sportivo? Ci sarà prima o poi un'uscita da questa situazione? 


La crisi economica ha colpito tutti! L’uscita da questa situazione la vedo solo se saremo veramente capaci di rivalutare quali siano i veri valori della vita… e ripeto e ribadisco concludendo: c'è una povertà in questo tipo di vita, una povertà diversa da quella materiale. Una povertà interiore che, più che far paura, umilia. Umilia la grande ricchezza, la grande potenzialità che c’è in ognuno di noi.!!



 

sito HTTP://WWW.EUSEBIO.PRO

mail : info@eusebio.pro

cell.: 0039 338 3748518

skype: roberto-eusebio

 

dal Prof. Ratti Giacinto

Ho letto con piacere la tua intervista, apparsa su "Rivista 2000" di Matteo Editore.
 
Frequentando la Palestra, "Academy" di Cislago, avevo già avuto modo di conoscerti e di capire in parte come hai affrontato la vita, le tue scelte e come la pensi.
 
Ma qui, come ho avuto modo di sottolineare in altre occasioni, vai al sodo delle questioni, non ti piace tergiversare, vai al centro del problema e, senza tanti preamboli, dai delle profonde soluzioni che sono come sentenze, delle massime per l’esistenza, non solo per chi fa pratica sportiva ma per tutti.
 
Mi è piaciuta moltissimo l’affermazione iniziale che: "L’estetica del corpo è spesso abbinata all’interiorità della persona …" per ribadire, come dici in altri passi, come tutto parte  da "dentro", dal cuore, dall’anima, dalla mente (chiamala come vuoi).
Il punto focale per crescere, per affrontare la vita, per risolvere i problemi esistenziali, coltivare amicizie, affetti, amore, famiglia, figli, la carriera, andare incontro ai ritmi frenetici dell’oggi è: guardare dentro …, curare l’"estetica" del pensiero, correggerei io, oltre che quella del corpo.
 
Se questo è il primo passo, non può mancare il secondo: fiducia in se stessi.
Tu spieghi molto bene cosa vuol dire: amore, passione, volontà, coraggio. Elencate così sembrano parole retoriche ma se hanno quella carica che tu hai dato per diventare un campione di Bodyfitness e quindi si affiancano all’esercizio, alla fatica, alla perseveranza, alla routine scaturisce quella grande potenzialità, quella forza e quella bellezza che fa superare indenni  gli ostacoli che si sovrappongono e dà valore e significato al vivere quotidiano in qualsiasi contesto operi e in qualsiasi fase della vita.
 
E’ una bella lezione che dai a tutti e che tu hai vissuto in prima persona e da campione hai titolo per trasmetterla agli altri!
 
Prof. Giacinto Ratti

 

 

Quante serie fare per gruppo muscolare

Stallo in Palestra

Per dimagrire esclusivamente attivita' aerobica ??

Integratori e Palestra

Massa o Definizione

Dieta e spinta anabolica

Allenamento degli avambracci

Quanta massa posso mettere da Natural ?

Programma di forza

Perche' il metodo Eusebio

Come eseguire gli esercizi in palestra

Equilibrio: il traguardo per essere campioni

spalle piccole, che fare

dieta e giorno libero, "lo sgarro"

genetica e grasso corporeo

vorrei definire l'addome

Il riposo ciclico

cellulite che fare che prodotti

quante volte allenare i muscoli

l'allenamento con i pesi non deve ledere le articolazioni

quanto allenamento fare per dimagrire

professione fitness

allenamento per ectomorfo

esecuzione degli esercizi in palestra

intervista a Roberto Eusebio by Prozis

grasso e gonfiore da stress

dimagrire: pesi o attivita' aerobica

dieta normocalorica e bilancio azotato positivo

dubbi sull'allenamento

tricipiti duri a crescere

che allenamento per la massa

atteggiamento cifotico e sviluppo dei pettorali

come pianifico l'allenamento stagionale

durante i periodi di massa perdo la definizione

quando uso le super serie

esercizi banditi perche' fanno male

mantengo gli stessi esercizi

alleno prima i muscoli grandi poi i piccoli

allenamento e rabbia

riprendere l'allenamento dopo le festivita'

sinefrina e gluammina

intervista a Roberto di Simone Soldera

equilibrio nell'alimentazione

credere in noi tutto gira intorno a noi

come fare la leg press

dimagrire nei punti critici

sport metafora della vita

che allenamento faccio

cosa prevale in noi

autostima - nulla ci appartiene solo noi stessi

quanto pesava Roberto in gara

riso deamidato

come devo mangiare

sensibilita'

che proteine usare

la crisi

perche' non sento dolore i giorni dopo l'allenamento

perche' non mangio carboidrati e non dimagrisco

allenamento tre mesi prima dell'estate

voglio piu' pettorali

bodybuilding o fitness

esiste ancora lo sport sano

bruciatori di grasso

quanto albume dell'uovo mangiare

gambe piccole soggetto androide

dormire poco e sport

il bioanalizzatore

il limite genetico

quanto andare giu' con lo squat

allenamento e diete drastiche

scoliosi e dismetrie

intervista a Roberto di Emanuele Pizzi

allenare le gambe nelle donne senza creare vaso-costrizione

depressione, patologia curabile con l'attivita' fisica

doping steroidi cosa sono e i rischi

eccesso o carenza di cibo

bambini e attacchi di panico

si preferisce parlare di fitness e non bodybuilding

l'evoluzione della coscienza nei confronti del corpo

allenamento nausea e vomito

come allenare la forza

togliere il grasso dalla pancia

forza e carboidrati

allenare i muscoli del collo



Roberto Eusebio