Roberto Eusebio, Campione e Professionista Fitness

BODYBUILDING O FITNESS, LA PREVENZIONE FEMMINILE ..

 

Roberto Eusebio

Home

Roberto Eusebio

Fitness Femminile

il Blog

il Forum

My Academy

Alimentazione

Allenamento

Salute/Bellezza

 

 

 

 

Al momento di stabilire il programma di allenamento personalizzato, il gentil sesso sono spesso prevenute riguardo all’uso dei pesi, attrezzi, e macchine isotoniche, poiché temono di fare “ ingrossare” le parti del corpo per loro già“grosse”.

 Negli ultimi tempi è in aumento il numero delle donne, giovani o adulte, che frequentano i centri fitness.

L’obiettivo è comune a tutte: ottenere una forma fisica che risalti la figura femminile, puntando soprattutto sulle zone “ critiche”del corpo: fianchi, addome, cosce e glutei in primis.

Vorrei a tal proposito chiarire che l’incremento della muscolatura è sicuramente il risultato di un buon allenamento con i pesi, che è solitamente praticato dagli uomini .

La crescita muscolare è però da attribuire alla presenza di alcuni ormoni, come il testosterone, che ovviamente nelle donne non sono presenti in misura tale da condurre all’ipertrofia, come accade nell’uomo.

L’incredibile sviluppo muscolare nelle donne che gareggiano è da attribuirsi all’uso di farmaci che aumentano tali livelli ormonali.

Se si hanno gambe, cosce, glutei, e braccia voluminosi, ciò sarà dovuto solo alla presenza di grasso sotto-cutaneo.

Allenandosi con i pesi, oltre a fare un lavoro aerobico verrà sostituito il grasso superfluo con la muscolatura che rimane sempre meno voluminosa del grasso, anche a parità di peso.

Inoltre, una maggior presenza di muscolatura fa aumentare il dispendio energetico, che comporta un aumento del metabolismo basale :

in sostanza verrà bruciato più grasso.!!

Quindi è importante ricordare che, anche nel caso in cui riusciste a convertire tutta la quantità di grasso in muscoli - caso molto improbabile perché ciò necessita di tecniche di allenamento avanzate e mirate, che di solito non vengono consigliate al gentil sesso –

Avrete una figura più snella e tonica nonostante la bilancia indichi sempre lo stesso peso corporeo o addirittura qualche kilo in più.

 

 

 

CHE ALLENAMENTO CONSIGLIO ?

 

 Di solito esercizi complessi, ovvero tutti quelli esercizi che richiamano l’utilizzo di una catena muscolare, sollecitando vivamente il metabolismo, continuando a bruciare molte calorie anche dopo l’attività fisica.

 Le donne che hanno più predisposizione a mettere facilmente massa muscolare devono eseguire non meno di 12/15 ripetizioni per serie.

Nel caso invece di donne ben allenate per evitare vaso costrizione e acido lattico che favorisce i fastidiosi inestetismi della pelle come la cellulite, consiglio di attivare il metabolismo anaerobico alattacido, con poche ripetizioni 4/5 carichi sostenuti, creando un buon trofismo col conseguente aumento del metabolismo, senza dare la possibilità al corpo di accentuare tali inestetismi.

Un giusto compromesso tra lavoro aerobico e con i pesi gioverà all’aspetto fisico e potrebbe aiutare anche a combattere gli odiatissimi inestetismi della cellulite.

Non va trascurata ovviamente una salutare alimentazione e un corretto stile di vita.

Sane abitudini e regole primarie nell’alimentazione e nel riposo ci aiuteranno ad arrivare agli obiettivi stabiliti e a mantenerli a lungo. Solo così, in modo naturale e senza imposizione forzate date da altalenanti periodi di stress e da inutili “violenze” su se stessi , si otterranno dei reali e apprezzabili risultati.

grasso femminile bodybuilding grasso femminile bodybuilding

grasso femminile bodybuilding grasso femminile bodybuilding grasso femminile bodybuilding grasso femminile bodybuilding grasso femminile bodybuilding grasso femminile bodybuilding grasso femminile bodybuilding grasso femminile bodybuilding grasso femminile bodybuilding grasso femminile bodybuilding allenamento allenamento allenameto allenaemnto allenamento allenamento